nelidebandello

Archive for the ‘New Releases’ Category

Libero Motu Released On Vinyl and more

In New Releases on maggio 15, 2015 at 11:00 am

 

94738005442c7de5b2608acc457e3f

 

Here above you can finally see new Libero Motu’s Future Revival album cover, the LP has been recently issued by Auand +El Gallo Rojo. I’ts a trio work led by Giulio Corini and I care much about them, both the work and the guy. You may purchase it  here : elgallorojorecords .
Meticolous pencil artwork  was made by Valerio Vidali, visual stablemate of the project.

 

I recomand also to take note about this new record coming out for Auand:

where, with Giacomo Papetti on Bass and Piero Bittolo Bon on alto saxophone, we play guitarist Paolo Bacchetta’s music on his awaited debut cd.

In these last days I’ve been recording some new music, I’m not going to tell anything more then what a pleasure it  can be making music together with friends, of course I already knew it but  in the spare time among recordings I also had the chance to remind how good it is listening to records on a sofa with your friends.
As that seems to happen quite rarely, I presume we use to talk too much.

 

Annunci

Bar Tritolo CD – Out Now !

In New Releases on ottobre 5, 2014 at 10:24 pm

Nelide11

I’m glad to announce the release of Bar Tritolo, my homonymous trio debut CD on El Gallo Rojo Records.

In this project I’ve tried to cross and melt my personal mainstreams of influences, experiences and culture  into one single style of music; in a way this is my concept of “tradition” : what came to me from brotherhood, friends, tapes and myths and got altered in the percolator.
Less orchestrated than Leibniz (for those who may know what I’m talking about) it’s  rougher music, sometimes heavy, not exactly a jazzy record and of course: no, we don’t play “Smells like teen spirit” in 11/8, I hope I don’t have to say more about this.

Thanks to my friends, smart musicians (and photographer) who helped me realizing this project.
Thanks to Leo Frattini who used to be a damn rock guy and shared hours of his heavy music with me.

Enrico Terragnoli: guitar + podophone
Piero Bittolo Bon: alto/baritone sax, clarinet
Nelide Bandello: drums, compositions
Stefano Senni: el. bass on track #11 (kindly recorded by Mauro Campobasso, chez soi)

Recorded and mixed at La Sauna (Varano Borghi – VA) by Andrea Cajelli
Mastered by Max Trisotto
Artwork by Massimiliano Sorrentini

Listen on  https://nelidebandello.bandcamp.com/album/bar-tritolo
or check it out on elgallorojorecords.com of feel free to write here any request for more infos or copies,
I’ll do my best to please your requests.
ITALIAN VERSION: pitbellula.com

Touring with Rocky Wood

In New Releases, News on marzo 29, 2014 at 11:12 am

I and CH tour in support of our debut album “Shimmer”,  released on March 26th (Il Domani/Sangue Disken, 2014),  if you can’t come to these shows you may easily order the cd on : http://rockywood.bandcamp.com/

26.03.14 RSI RETE3 SHOWCASE, LUGANO (CH)
27.03.14 LA SAUNA, VARESE (I)
28.03.14 LE CANTINE DELL’ARENA, VERONA (I)
29.03.14 BARAZZO, BOLOGNA (I)
30.03.14 OFFICINA DA CAMERA, BRESCIA (I)
31.03.14 PORTIER/MONOMONTAG, WINTERTHUR (CH)
01.04.14 RSR COULEUR3 SHOWCASE, LAUSANNE (CH)
03.04.14 SAN MICHELE, AROSIO (CH)
11.04.14 LIVING ROOM, LUGANO (CH)
12.04.14 LE LUX, LE LOCLE (CH)

In the meantime listen to the new single out now: http://soundcloud.com/rockywood/run-away

Gabriele Mitelli’s first cd OUT NOW

In New Releases, News on febbraio 10, 2014 at 1:47 pm

Parco della Musica Records has just released “Hymnus ad Nocturnum”, first cd by trumpet player Gabriele Mitelli who composed all the tunes.
Everything was briefly arranged, performed and beautifully recorded in a large old church in Palazzolo sull’Oglio one year ago. Mirko Di Cataldo put microphones here and there to catch the reverbering natural sound of the place.
Together in this journey brothers Giulio Corini on double bass and Alfonso Santimone on  piano.

Hymnus ad Nocturnum Cover

Here’s the crew

photo @ Margherita Maniscalco

photo @ Margherita Maniscalco

Rocky Wood first single “Blind Hawaii”

In New Releases, News on dicembre 11, 2013 at 11:00 pm

The band’s first single has just been released on the web, you can’t purchase it but you can watch the realtime animation by Andreas Gysin here:
http://www.rockywood.net/blindhawaii/

or a screen capture of it ( ertdfgcvb.com ) here:
https://vimeo.com/81266896

Here you may find a live performance (video edited)

 

Nicola Lancerotti 4et – CD – “Skin”

In New Releases on aprile 7, 2013 at 1:41 pm

NLQ_Skin

SKIN
dEN012 Nicola Lancerotti Quartet “Skin”
Nicola Lancerotti (http://nicolalancerotti.bandcamp.com/)
is an italian double bass player based in Bruxelles.
The brand new album “Skin” is a perfect example of balance between improvisation, structures and a wonderful thematic taste. It features Daniele Martini (tenor/soprano sax), Jordi Grognard (tenor sax, flute, clarinets) and Nelide Bandello (drums).

Reviewed on AllAboutJazz:

http://italia.allaboutjazz.com/php/article.php?id=9102

Reviewed on Free Jazz Blog:

http://www.freejazzblog.org/2013/06/nicola-lancerotti-skin-den-records-2013.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+blogspot%2FvEnU+%28Free+Jazz%29

Reviewed on Musica Jazz (october 2013)

New Release: El Dia de Los Muertos

In New Releases on febbraio 7, 2013 at 4:07 pm

EL GALLO ROJO

El Dia de Los Muertos

El Gallo Rojo Records – 2013

EL GALLO ROJO PLAYS EL GALLO ROJO
Francesco Bigoni – sax tenore, clarinetto
Achille Succi – sax alto, clarinetto basso
Piero Bittolo Bon – sax alto, clarinetto contralto
Beppe Scardino – sax baritono, clarinetto basso
Dimitri Sillato – violino, piano
Enrico Terragnoli – chitarra, banjo
Simone Massaron – chitarra
Alfonso Santimone – piano
Danilo Gallo – contrabbasso
Stefano Senni – contrabbasso
Giulio Corini – contrabbasso
Massimiliano Sorrentini – batteria
Nelide Bandello – batteria
Zeno De Rossi – batteria
Martino Fedrigoli – varie ed eventuali

LEIBNIZ – EP “Optime/Fragile”

In New Releases on ottobre 19, 2012 at 3:24 pm
LEIBNIZ – EP “Optime/Fragile”
Dopo quasi 5  anni di silenzio interrotto solo da episodiche apparizioni dal vivo, Nelide Bandello  dà alle stampe il  secondo lavoro a proprio nome con il progetto Leibniz.
Lo fa con l’ EP intitolato “Optime/Fragile”, contenente quattro composizioni autografe registrate in  una seduta di studio del giugno 2011.
Originariamente pensate per avere a breve un seguito con l’apporto di altri brani,
le incisioni di quella giornata sono rimaste –a distanza di un anno- le uniche realizzate.
La pubblicazione  del lavoro segna quindi una  tappa lungo un percorso dagli orizzonti  indeterminati, in una provvisorietà che trova, almeno per il momento, una sua compiutezza.
A questo vuole riferirsi il titolo, nel quale la perentorietà a cui allude attraverso un rimando alla citazione  hic manebimus optime  si coniuga alla precarietà del “fragile”.
Altre composizioni per ora  giacciono nelle polverose cartelline dei musicisti, separati dalla geografia e dalla professione, ma è difficile sapere se e quando sarà possibile  e sensato registrarle.
Nel frattempo godiamoci l’EP.
Assieme alla batteria di Bandello, in “Optime/Fragile”  ritroviamo il sax ed il clarinetto di Francesco Bigoni, il vibrafono di Pasquale Mirra ed il contrabbasso di Giulio Corini.
Rispetto alla formazione originaria apparsa nell’esordio “No Leader” (JE Records 2007), la line up si presenta arricchita dal contributo di Enrico Terragnoli (chitarra e podofono) e pone oggi in maggior luce gli elementi fondamentali della musica del batterista: suoni acustici venati di  ipnotiche distorsioni, ritmi frammentati, percorsi melodici incisivi.
Nella scrittura, ancora più emancipata rispetto al primo lavoro  dalle iniziali influenze jazz, permangono  echi minimalisti contestualizzati in tessiture cangianti,  bruschi cambi di direzione e un equilibrio enigmatico tra ironia e sfumature drammatiche.
Se il breve episodio di “Cough” termina la sua corsa singhiozzante in un’eco disillusa, la maggior parte dei brani presenta invece un respiro più articolato ed una successione di scene, come  nel discorsivo e malinconico “The Fading Man” che schiude finestre consecutive, ospita al suo centro l’apparizione del basso, quasi ad evocare le movenze di  un ginnasta al rallentatore, e quando infine si allontana all’orizzonte lo fa affrontando con passo solido l’inquietudine di un presagio sinistro. I brani di “Optime/Fragile” aprono possibilità, non mettono punti fermi: richiamano un equilibrismo difficile e consapevole, non solo musicale. Un “hic manebimus optime” che trova nella fragilità la sua cifra poetica._ _ _
Nelide Bandello (1971), di origini salentine,  è un polistrumentista e compositore, con un passato da songwriter semiserio, classificato per approssimazione nella categoria residuale del cosiddetto “jazz di confine”.
Si è formato attraverso la partecipazione a gruppi di rock alternativo (fra gli ultimi episodi: Lecrevisse e Il Generale Inverno), di elettro-funk (Bottin), di musica folk (Hotel Rif) ed altre proteiformi esperienze, forgiando progressivamente  lo stile libero ed aperto del suo drumming.
Trasferitosi stabilmente a Verona nel 1999, è entrato in contatto con i musicisti più creativi della scena cittadina, stringendo con essi rapporti di collaborazione ed amicizia. Gli stessi musicisti avrebbero poi dato vita al collettivo El Gallo Rojo, di cui lo stesso Bandello è membro dal 2006.
Oltre alle numerose collaborazioni come sideman (particolarmente felici quelle con Patrizia Laquidara e Libero Motu), porta avanti anche progetti da leader, il principale dei quali è il gruppo Leibniz, che ha debuttato per la JE Records di Marco Valente  caratterizzandosi  fin dall’esordio per un linguaggio equidistante dal rock  e dal jazz,  sebbene discendente da entrambi.
Nel 2006  ha dato anche vita all’apprezzato ensemble Einfalt,  quartetto cameristico di improv-visazione e sperimentazione cui partecipano stabilmente  Giulio Corini, Andrea Faccioli “Cabeki” e Stefano Roveda (A Classic Education, Å), e che ha visto la collaborazione di  Alfonso Santimone, Achille Succi e Maria Vicentini.Testi C. DeF.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: