nelidebandello

Telar: Flor de la abundancia – traduzione

In Uncategorized on giugno 30, 2021 at 12:09 PM

This is the traslation into italian of a youtube video debunking a very alternative, new agey, Ponzi scheme.
Here’s the spanish original video: https://www.youtube.com/watch?v=ByiAF9jwUgI&t=39s
Here’s the translation.

Ciao, sono Juan Ignazio ed ho una domanda:

Hai un progetto da realizzare a cui tieni tantissimo, un viaggio o qualunque altro esso sia, ma che richiede del denaro di cui non disponi? 

Te lo chiedo perché ho un metodo che dice di essere la soluzione a questo problema e si chiama Il fiore dell’abbondanza, quindi voglio raccontarti di cosa si tratta.

Si chiama Fiore dell’abbondanza perché funziona con lo schema di un fiore, in questo fiore abbiamo quattro livelli: 

il livello centrale in cui c’è una sola persona; 

il secondo in cui ce ne sono due;

il terzo in cui ce ne sono quattro ed il quarto livello in cui sono otto persone.

Come funziona: la prima persona occupa la posizione centrale ed invita due amici a ricoprire il secondo livello, a loro volta queste persone invitano ciascuna altre due persone  e così via fino a coprire tutti i posti di tutti i quattro livelli. Le ultime otto  persone che  entrano si chiamano “il Fuoco” ed ognuna di queste versa una quota, può essere di 1 euro, 100 euro o 1000 euro, non importa, può essere una cifra qualunque decisa d’accordo fra i partecipanti. Per semplicità chiamiamola una unità monetaria (1 U.M.)

Questa unità monetaria, versata da ognuna delle otto persone Fuoco, va alla persona “Acqua”, quella che attualmente occupa il centro e che beneficia del denaro raccolto per realizzare il proprio progetto iniziale.

Cosa succede dopo? La persona che ha ricevuto questo dono esce dal fiore, la posizione centrale che occupava ora resta libera, pertanto il Telar (così si chiama) si divide in due: ognuna delle persone che ricoprivano il secondo livello, sale di livello e diventa ora una persona Acqua al centro di un nuovo fiore. Le quattro persone che erano al terzo livello si dividono e salgono di livello: due in un fiore e due nell’altro e allo stesso modo le otto persone dell’ultimo livello  si dividono quattro in un fiore e quattro nell’altro, a coprire il terzo livello.

Ora, in ognuno dei due Telar, mancano le persone dell’ultimo livello, che è rimasto vuoto, mancano otto persone in un fiore e otto nell’altro, ogni Telar si deve quindi attivare per trovare altre persone che possono entrare nel gioco. Ancora una volta le persone che entrano verseranno dei soldi per il progetto della persona che si trova al centro. Già si intuisce la dinamica: ogni volta che una persona ottiene il denaro per il suo progetto questo processo continua ripetendosi, fino a che la persona che è entrata versando dei soldi arriverà al centro per incassare il denaro versato dagli ultimi arrivati ed andrà tutto benissimo. Però, come sapete, questo è un canale dedicato alla matematica quindi proviamo a rivedere questo meccanismo inserendo qualche numero. Guardiamo passo per passo annotando il numero di passaggi in cui ci troviamo, quante persone stanno incassando e quante stanno investendo, uhm?

Chiamiamo Passo Zero il Telar di partenza, bene, in questo telar iniziale abbiamo una persona che incassa e i contributori sono queste otto persone che entrano all’inizio, sicché abbiamo 8.

Il Passo 1 è quello di quando il Telar si divide in due, abbiamo quindi una divisione e due persone che incassano, però siccome per ogni Telar ci sono 8 persone che contribuiscono abbiamo in tutto 16 persone che investono. Iniziamo a vedere lo schema, no? Nel secondo passo si torna dividere ognuno dei Telar dunque avremo 4 persone che incassano (uno per ogni fiore che abbiamo) e 32 investitori, bene.

Se guardate un po’ lo schema questa colonna continua a moltiplicarsi per due ed anche questa per due, così posso proseguire:

Al passo 3 avremo 8 persone che incassano e qui 64 che investono, no? Ancora un giro, se vogliamo, al Passo 4 abbiamo in questa colonna 16 e qui 128. Proviamo a vedere cos’è successo fino a qui, come viene questo fiore dell’abbondanza: fino a questo momento quante persone hanno incassato? 1+2+4+8+16 = 31; ora sommiamo quante persone hanno contribuito, sommando tutte le cifre in questa colonna abbiamo 248, così se dividiamo 248 per 31 ci dà 8, però  dobbiamo considerare un dettaglio, qui fra tutti gli investitori stiamo contando anche gente che ha già guadagnato, quindi sottraiamo quelli che hanno già incassato da quelli che non hanno ancora avuto l’opportunità di farlo, 248-31= 217, ora, se vogliamo dividere quelli che non hanno ancora avuto modo di incassare per quelli che hanno già incassato, otteniamo 7 il che vuol dire che , per ora, per ogni persona che ha incassato ce ne sono 7 che stanno aspettando di incassare.

Però siamo arrivati solamente al quarto Passo, mentre questo continua, continua e continua, no? Quindi proviamo a vedere cosa succede se invece di guardare soltanto 4 passi, ne guardiamo 31. Quando arriviamo a 31 divisioni la quantità di gente che incassa a questo turno, non in totale, soltanto in questo turno, sono 2,15 x 10^9 persone, cioè 215 seguito da sette zeri, molto, molte persone, e qui la quantità di persone che sono necessarie in questo turno sono 17,2 x 10^9 cioè 172 seguito da sette zeri.  Il problema è che sul pianeta Terra ci sono 7,53 x 10^9 persone, che è molto meno della metà di questo numero, sicché è impossibile arrivare a trentuno turni. D’altro lato se osserviamo, come abbiamo fatto quando eravamo al Passo4, se facciamo una comparazione, abbiamo moltissime più persone che versano rispetto a quelle che incassano, e non è che possiamo continuare e se vogliamo arrivare qua, non ci sono abbastanza persone…

Già, e che ne dite se le persone che incassano tornano ad entrare nel sistema? In questo modo forse possiamo alimentarlo affinché possa continuare. Osservate cosa accade quando in un Telar una persona esce: questa persona ha otto unità monetarie, questo Telar si divide in altri due, per continuare a girare, hanno bisogno di otto nuove persone ciascuno, la persona che cerca di guadagnare può dire: “Ottimo, io voglio continuare a contribuire, ad appoggiare questo movimento perché mi piace! Molto bene, può decidere di entrare con una unità monetaria, ma ne ha guadagnate già sette quindi può entrare anche con 2, 3… fino a 6 continuerebbe ad avere un guadagno, ma poniamo che dica “No, entro con tutte e sette le unità che ho guadagnato, tranne il mio versamento originale” , bene, prosegue avendo una posizione che non ha bisogno di null’altro che trovare una persona necessaria perché il sistema continui a girare. Questo sistema si sostiene unicamente con l’apporto di nuove persone, non importa che tutte le persone che hanno già guadagnato decidano di rientrare con i propri profitti, la ruota non potrebbe girare. Il che ci porta ad un punto in cui questo collassa, e non è perché è difficile continuare a farlo girare, che qualche volta costa di più o di meno, no, è impossibile. Perché questo sistema che cresce in forma esponenziale, richiede infinite persone, quando non esistono. Quando ti chiedi a cosa serve la matematica, la matematica serve per comprendere cose come questa, per esempio, e questa è la conclusione del video: per ogni persona che guadagna in questo sistema ci sono sette persone che non stanno guadagnando, se continua la ruota e guadagnano molte persone, non si mette a fuoco che ci sono comunque sette volte tante persone che non stanno incassando. Se stai pensando di unirti ad un Telar o conosci qualcuno che ci ha guadagnato, per favore mostragli questo video, perché non lo facciano e perché sappiano il perché. Perché ci sono due rischi a proposito di questo, il primo -che non è tanto importante- è quello di non rivedere mai più il proprio denaro e non arrivare ad incassare, la seconda cosa che può succedere, e che è peggiore, è guadagnare. Come, guadagnare è un male? 

Sì, in questo contesto è un male, perché se tu guadagni ci sono sette persone che non guadagnano e credimi, questo ha conseguenze legali, perché questa è una truffa ed è conosciuta come Schema Ponzi che fu, molti anni fa, il primo ad inventare un sistema del genere.

Nei commenti ci sono alcuni articoli per approfondire il tema e con questo chiedo il tuo aiuto, ho fatto questo video per spiegare nel modo più chiaro possibile affinché la gente veda perché questo non funziona e perché questo non va bene. Ora è il tuo turno di condividerlo con amici, famigliari e conoscenti, per evitare in questo modo che tutto ciò continui a propagarsi.

Grazie mille e ci vediamo al prossimo video.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: